Settimi!

PRIMA SQUADRA – Vi state domandando perché pubblichiamo il risultato dell’ultima partita di campionato solo ora? Semplice, ieri Orsetto Pistacchio si è laureato in Scienze Biomolecolari e dell’Evoluzione e volevamo attendere la discussione prima di mostrarlo esultante in grafica. Alla nostra mascotte assenteista e a tutti i nostri tifosi invece presentissimi, dedichiamo quest’ultima “storica” vittoria (contro l’Isera erano state finora solo pesanti sconfitte) propiziata da una rete di bomber Facchi, che ci permette di concludere il nostro campionato al settimo posto.

 

Vittoria nell’ultima sfida casalinga

PRIMA SQUADRA – Per la rabbia degli scommettitori che lo davano ormai come una certezza, Davide Iori rompe il digiuno da vittorie proprio quando ormai pareva che la maledizione fosse destinata a continuare. L’Invicta sale così a quota 33 punti, mentre bomber Roberto Viganò, con un’altra doppia, accresce il suo bottino di reti stagionali: 15? 16?, forse 17? … non importa! Ci importa, invece, ringraziarvi e salutarvi tutti nell’ultima nostra fatica: ci vediamo domenica a Isera!

Ultimo quarto d’ora fatale

PRIMA SQUADRA – Non riesce all’Invicta l’impresa di rovesciare il 3 a 2 dell’andata ed è l’Aldeno a qualificarsi per il turno successivo. Dopo un ottimo primo tempo con diverse occasioni non sfruttate, nella seconda frazione di gara gli avversari trovano il vantaggio, infilando poi altre due volte la porta gialloblu. Domenica si torna in campo per l’ultima gara in casa della stagione. Vi aspettiamo numerosi come sempre sugli spalti del Ravinello.

Il derby è invictino!

PRIMA SQUADRA – Una rete per tempo e alcuni salvataggi miracolosi tra pali e un ispiratissimo Giovanni Aquilia in versione piovra, permettono all’Invicta di fare suo il derby cittadino contro il GSD Cristo Re, salendo a 30 punti in classifica. Il due a uno finale è propiziato dalle reti di bomber Facchi, talmente ossessionato dal “Titti Dolce” che anche da sotto la doccia ha provato a calciare in porta, e del Mat del Tomas che con questa rete acquisisce definitivamente il titolo di calciatore a scapito del suo (ormai ex) sport principale, gli scacchi. Archiviato positivamente il match di domenica, è già tempo di pensare al prossimo impegno: la gara di traverse che, domani sera a Ravina, metterà in palio il premio di Campione della settimana.